Chi Siamo

“Vallacqua le parfumeur” recita l’insegna posta all’esterno della profumeria Vallacqua di Aosta, che si trova oggi in via de Tillier.

La profumeria vanta un’ampia esperienza maturata nell’arco di quattro generazioni, a partire da Giacomo Vallacqua, il fondatore, a cui sono succeduti il figlio Angelo con la moglie Carla e l’attuale titolare, Rosalba coadiuvata dal marito Luigi e la loro figlia Elena.

La storia di questa profumeria iniziò quando Giacomo Vallacqua, di origine siciliana, dovette abbandonare la sua terra: dopo la crisi di inizio novecento delle miniere di zolfo, si arruolò nella Guardia di Finanza e, in seguito, trovò lavoro come garzone nelle botteghe genovesi e torinesi di parrucchieri per donna. Arguto e volenteroso Giacomo Vallacqua si appassionò ben presto alla nuova attività, che seppe intuitivamente affiancare a ricerche ed esperimenti su essenze e tinture per capelli. I risultati ottenuti non passarono inosservati: alcune formule furono acquistate dalla celebre azienda parigina l’Oréal e, nel 1931, venne insignito della medaglia d’oro all’Expo Internazionale di Parigi.

A Torino aprì e diresse un istituto di bellezza, frequentato dalla società bene dell’epoca. Durante le vacanze estive, Giacomo Vallacqua veniva in Valle d’Aosta dove teneva corsi rivolti ai pochissimi parrucchieri valdostani. Inoltre, chiamato dagli alberghi dei maggiori centri turistici della Valle d’Aosta, forniva il suo servizio alla clientela direttamente in loco. È nel 1929 che decise di trasferirsi definitivamente in Valle d’Aosta, dove nel 1934 aprì un negozio tutto suo. Tra le clienti di maggior spicco, anche la regina Maria José che, durante i suoi soggiorni al castello di Sarre, amava avvalersi dei servizi di coiffure, offerti dall’atelier Vallacqua, che divenne fornitore ufficiale della Casa Regale di Savoia dal 1936 al 1939.

Il figlio di Giacomo Vallacqua, Angelo, entrato in azienda dal 1958, dopo esperienze di vario tipo, come quella della vendita di liquori, affianca il lavoro del padre, assumendone le redini insieme alla moglie Carla Ferrari. Attualmente è la figlia Rosalba affiancata dal marito Luigi Miriello a portare avanti la tradizione di famiglia e da qualche anno si è aggiunta la nipote Elena.

La storia della profumeria Vallacqua è la storia di una famiglia che ha trasformato il lavoro in passione, e che ha saputo coltivare e far crescere nel tempo la propria attività, all’insegna della professionalità, dell’attenzione per il cliente e per il proprio lavoro miscelando tradizione e innovazione in un connubio vincente.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: